Consenso all'uso dei cookie

Tu sei qui

Agriturismo Sant'Erasmo, l'azienda Foffi si evolve e diversifica l'attività.

29/11/2019

Maria e Ornella, una coppia invincibile!

Ornella Foffi, dopo una vita dedicata all'azienda zootecnica di famiglia, oggi è anche la cuoca o meglio la chef dell'Agriturismo Sant'Erasmo.

Rinomata è la sua pasta fatta a regola d'arte che ha ricevuto i complimenti anche dello chef Vissani durante la trasmissione televisiva “ La vita in diretta” dedicata al pic nic diffuso.

“ Fettuccine perfette,  una uguale all'altra ! ” - commenta la nipote Maria Foffi che durante il racconto della zia, annuisce con ammirazione per una donna che forse più di un uomo,  ha saputo gestire l'azienda, gli animali, il lavoro nei campi, i macchinari agricoli senza chiedere aiuto a nessuno.
“ Io e zia siamo due maschi mancati “  -  chiosa sorridendo Maria mentre guarda con complicità la zia.

E proprio la forza, l'intraprendenza, l'esempio di questa zia hanno probabilmente ispirato Maria che dal 2008 è titolare dell'azienda che gestisce insieme a suo fratello Daniele. Seguendo ognuno le proprie attitudini, hanno deciso di dividersi i settori di attività, lui vuole sviluppare l'allevamento e la produzione di latte, lei vuole far crescere l'attività agri - turistica.

Pur essendo cresciuta in azienda a stretto contatto con gli animali, Maria per tutto il periodo scolastico ha vissuto l'attività di famiglia senza un coinvolgimento diretto, ma in modo distaccato. Solo dopo il diploma di Ragioneria ha iniziato a pensare seriamente al suo futuro in azienda. Ha seguito la sua passione per il settore turistico frequentando un corso triennale alberghiero per poi mettere a disposizione della stessa azienda,  le sue competenze e i suoi studi. Si è ritrovata così al fianco della “ mitica” zia Ornella nella guida e nella gestione dell'attività.

Diventata imprenditrice agricola professionale nel 2005, Maria ha sapientemente intercettato un Bando europeo con cui ha potuto fare un notevole investimento aziendale; il totale rinnovo del parco macchine agricole.

E nel cercare i motivi che hanno spinto una giovane donna a rilevare un'azienda zootecnica, è proprio Maria a darci la risposta più bella: “La mia famiglia non ha mai conosciuto domeniche, feste, vacanze, malattia. Ha fatto sempre tanti sacrifici per portare avanti questo progetto di vita e non solo di lavoro. Cosa faccio adesso? Butto via tutti i sacrifici fatti dai miei familiari? Ho deciso di andare avanti per  dare valore a quelle rinunce, alla fatica, alla sofferenza, alle privazioni dei miei cari”.

Oggi Maria munge anche a mezzanotte se la giornata è stata particolarmente complessa e al fianco della zia Ornella, coadiuvata dal fratello e dal papà, ha accolto la sfida di un'attività che ha sempre meno margine di guadagno e sempre più difficoltà. Lei però ha ereditato quella forza e quel coraggio di zia Ornella, e sogna di sviluppare l'azienda e il suo agriturismo, non rinuncia alle sue vacanze e ogni tanto riesce ad evadere e a scoprire il mondo.

Sorride per tutta l'intervista con gli occhi pieni di luce ed energia di chi non si spaventa davanti alle difficoltà e sa con determinazione dove andare.

http://www.agriturismosanterasmo.it/